Corrette modalità comunicazione avviso trattazione udienza.

In tema di contraddittorio nel processo tributario, ai sensi dell’art. 17, comma primo, del d.lgs. n. 546 del 1992, la comunicazione dell’avviso di trattazione della causa, ex artt. 31 e 61 del d.lgs. cit., deve essere effettuata, nel caso di esistenza di un domicilio eletto, presso quest’ultimo o, comunque, mediante consegna in mani proprie.

In difetto, la trattazione della causa deve ritenersi svolta in violazione dei principi del contraddittorio e della difesa e tutti gli atti compiuti da quel momento in poi sono da considerare come del tutto nulli.

Cassazione Civile ordinanza n. 1741 del 24-01-2018

Precedente Senza termine impugnazione Intimazione di pagamento crediti contributivi prescritti. Successivo Avviso rettifica maggiore imposta registro ed onere probatorio.