Nullità cartella notificata con PEC.

Nulla la cartella notificata a mezzo PEC da Equitalia se l’ estensione del file allegato è  “.pdf”  e non “.p7m”  – che è quella che rende valido il documento firmato digitalmente perché garantisce la paternità dell’ atto nonché la sua integrità ed immodificabilita’ –

In ogni caso,  sia che abbia estensione “.pdf” che “.p7m” , la cartella esattoriale allegata alla PEC necessita di attestazione di conformità all’ originale da parte di pubblico ufficiale autorizzato, potere di certificazione del quale i funzionari di Equitalia non sono in possesso.

( Ctp La Spezia sentenza n. 415 del 5-10-2017 ).

 

Precedente Prescrizione cartella Iva, Irpef, Irap e sanzioni. Successivo Notifica ricorso ufficio Agenzia Entrate territorialmente incompetente : conseguenze.